Aprire o ristrutturare un b&b

Gestire un bed and breakfast nel proprio appartamento, aprire un affittacamere e investire in attività ricettive sono soluzioni per aumentare i propri guadagni e per mettere in gioco le proprie capacità imprenditoriali. A volte per investire in una struttura ricettiva è utile realizzare dei lavori di ristrutturazione di appartamenti, ville, casali ed altri edifici al fine di ottimizzare gli spazi o rispondere alle normative regionali. La mia attività è volta anche alla ristrutturazione, riqualificazione, arredo di bed and breakfast, affittacamere ed alberghi.

 

Progetto di ristrutturazione di un B&B consulenza 

 

I servizi offerti sono:

 

Consulenza per l'apertura del B&B o dell'affittacamere con assistenza per la richiesta dei permessi del Comune ed alla Provincia.

Progettazione e direzione lavori per la ristrutturazione di appartamenti, ville, casali ed altri immobili finalizzati a diventare bed and breakfast od altre strutture ricettive

Fornitura arredi che rendano l'ambiente accogliente e molto fotogenico 

 

I principali obiettivi del progetto sono:

 

Valutazione del budget da investire per ottenere i massimi risultati con un costo controllato.

Nuova distribuzione degli ambienti con la realizzazione e modifica di bagni e stanze in modo da ottimizzare gli spazi per poter ottenere il maggior numero di posti letti

Studio degli arredi, delle finiture, dei rivestimenti

Verifica delle dimensioni delle stanze e della “conformità della struttura alle normativa urbanistica, edilizia, sicurezza degli impianti ed igienico sanitaria"

Accesso ad Incentivi Fiscali per la detrazione dovuta a ristrutturazione edilizia e incentivi per il risparmio energetico

Se pensi di ristrutturare o acquistare un appartamento per aprire un bed and breakfast puoi contattarmi per una prima consulenza gratuita sulla fattibilità del progetto.

 

Regole principali da rispettare per aprire un B&B

 

Le dotazioni minime da rispettare riguardano principalmente il rispetto delle normative edilizie ed igienico sanitarie (superficie e dotazioni delle camere, conformità degli impianti, dimensione delle finestre, etc).

 Una importante sentenza del 2008 della Corte Costituzionale ha stabilito che l'attività di B&B non può essere subordinata al permesso del condominio

 L'attività di B&B esercitata in modo occasionale non comporta l'apertura di Partita IVA, l'unica tassazione è quella a fini IRPEF. IL proprietario deve rilasciare una semplice ricevuta non fiscale.

 Hai bisogno di consigli per aprire il B&B, vuoi sapere se il tuo immobile (appartamento, villa, casale) può ospitare questa attività? Non sai se investire in un B&B o in un affittacamere? Contattami ed ottieni una risposta alle tue domande.

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    carlo (domenica, 20 settembre 2015 01:18)

    Salve sono il sign Carlo titolare di un impresa che si occupa di sabbiatura per pietra tufo e ferro riempimento delle fughe e trattamento con idrorepellente massima serietà 3479654374